La tela (acrilico e marker) rappresenta il mondo Africano.
Vive del sapore, delle emozioni di madre Africa.
Un grande elefante supporta un viso di una donna Africana sotto un cielo notturno Africano stellato (raccontato a prole e musica da Paul Simon in Under African Skies)
A destra il paesaggio solare diurno, un sole irradia calore e vita ad animali (un iguana, una iena ed un lupo) ed ad una donna.
Il quadro ha uno svolgimento da sinistra in cui il segno è figurativo, finendo sulla destra con una tecnica primitiva e tribale.

L’opera non è incorniciata, viene fornita arrotolata all’interno di solido tubo di cartone con tappi in plastica. Si consiglia il montaggio della tela su telaio di legno. 

Acrilico su tela. Size: 178,5 W x 80 H x 0.2 cm

Mamma Sila voglio tornare alla mia casa,
dove il sole splende, e le ombre vanno a dormire solo alla notte.
Qui nelle mia casa.
Vedi come stiamo bene qui?
In mezzo alle zanne, e a denti che si stringono.
Qui parte un giorno più lento, qui in mezzo alle iene, e ai lupi.
Riparte un giorno fantastico, dove sognare.
Sei pronto per una destinazione fantastica?
Vicino al deserto, ci seguono tua mamma, una donna dai grandi seni.
Ci offrono da bere, ci dicono di seguire il sole, fino alla fine delle dune.
Una luna nera splende in questo cielo azzurro, mentre un sole ci osserva sopra un giallo cielo africano.
Ci racconta la storia dell’uomo, il potere di un sogno.
Queste sono le regole: tira i tuoi dadi, perché questa è la vita in mezzo alla giungla.
È solo un gioco la vita, su dai non piangere, perché è solo la vita, poi forse tutto inizierà.
Dillo a tua mamma che parto per il mondo.
Africa dove sei?
In un posto dove tutto ha inizio.
E tu pensi di essere il migliore, ma il tempo sta cambiando.
Tuo padre e tua mamma, ti chiamano ancora?
E’ solo un illusione portata dal vento.
Perché tutto ora sto cambiando,
La gente si sposta mossa da elastici, rimani in piedi, così che siano gli altri a dover spostarsi mossi dalla forza dell’elastico.
La linea è segnata, la giù dove tutto ha avuto origine, c’è qualcosa di profondo in questa mia Africa.
Probabilmente è solo un linguaggio diverso, nessun confine, ti guardi intorno, tutto è così infinito.
Potresti chiamarla casa, forse è davvero la tua casa.
Acquista su Saatchi Art

luna e stelle di un cielo africano illuminano un elefante, una donna africana, un'iguana, un busto di donna, un lupo, una iena

Giorno e notte di un splendido cielo africano. Gli animali e la gente dell’Africa.