Opera creata con sottofondo i Cure gruppo post punk (new wave) gruppo capitanato da leader (voce e chitarra) Robert Smith.
Uno stile “Gotico” dato dal nero di fondo dove si innalzano seni e busti di donna,  una donna distesa a gambe aperte, cavalli imbizzarriti, animali e uomo africano; una bottiglia e un serpente sotto che scorre lento.
Da dove arrivano tutti queste forme?
Chi ha aperto la porta? E soprattutto la porta di cosa?
Dove erano “depositati” tutti questi “simboli”?
Le porte dell’inconscio sono rimaste aperte?
Rimane un film agli occhi dell’artista, esausto osserva la tela una volta che tutte le immagini si sono “scolpite” sulla tela e ricerca lui stesso un significato a tutte i simboli presenti.

Acrilico su tela. Size: 110 W x 80 H x 0.2 cm

Questo è uno strano treno,
fatto di teste, corna e donne,
fatto di animali, mostri e gente che ci vive attorno.
Un pò sopra, un pò sotto,
Lasciati portare verso giù: salta su’!
Sarà una tentazione, una lieve tentazione, una dolce tentazione.
Con me, con te, saremmo in mezzo al torrente, senza possibilità di tornare indietro.
E non avrai scampo,
ti sentirai catturato,
qui dentro di me.