La texture astratta di Tania, compone paesaggio urbano che nasce da visioni interne.
Toccante, profondo, strisciante, astratto.
Un paesaggio, intoccabile, città che si avverte, come nascosta da una nebbia colorata.
Pitture dipinte nel suo cuore, una turista in un sogno, che ha dimenticato l’uscita.
Cosa vediamo oltre il colore, oltre la forma?
Una porta che si apre al suo mondo interiore, che invita ad entrare in profondità.
La geometria delle forme verticali compongono la città, mentre i tratti orizzontali neri striscianti danno movimento e forma all’opera.
Il colore in fondo alla tela: giallo e rosso rievocano fuoco, incendio, calore.
Nasce suggestione emotiva nell’immagine, consapevolezza espressiva, con ampiezze cromatiche.

Acrilico su tela. Size: 110 W x 79 H x 0,2 cm 

STORIA EMOZIONALE DELL’ARTISTA:

Un sole giallo e rosso sopra la città forma luce, linee, tratti, espansione, distorsione, disturbi armonici.
Riflette incroci di forme e linee urbane.
Luce e colore planano lievi sopra la città, bruciante, brulicante, richiedente vita.
Tratti neri gettano luce nella città in ombra.
Ricordi di istanti di vita, così chiusi nei ricordi, piccoli, così piccoli finalmente ritrovati.
Siamo soli nella notte a ricordare il bello delle piccole cose, dei piccoli gesti.
Aprendo il tuo cuore con il niente presente nella parte profonda dell’anima.
La mia anima, la tua anima, la mia città, la tua città.
Una città piccola così profondamente in espansione.
E io ti ho semplicemente regalato il calore che un tempo mi hai donato, così mi hai detto ieri notte, stringendomi al petto.

Acquista su Saatchi Art

View this post on Instagram

Texture astratta di paesaggi urbani in città Acrilico su tela. Size: 110 W x 79 H x 0,2 cm La texture astratta di Tania, compone paesaggio urbano che nasce da visioni interne. Toccante, profondo, strisciante, astratto. Un paesaggio, intoccabile, città che si avverte, come nascosta da una nebbia colorata. Pitture dipinte nel suo cuore, una turista in un sogno, che ha dimenticato l’uscita. Cosa vediamo oltre il colore, oltre la forma? Una porta che si apre al suo mondo interiore, che invita ad entrare in profondità. La geometria delle forme verticali compongono la città, mentre i tratti orizzontali neri striscianti danno movimento e forma all’opera. Il colore in fondo alla tela: giallo e rosso rievocano fuoco, incendio, calore. Nasce suggestione emotiva nell’immagine, consapevolezza espressiva, con ampiezze cromatiche. STORIA EMOZIONALE DELL'ARTISTA: Un sole giallo e rosso sopra la città forma luce, linee, tratti, espansione, distorsione, disturbi armonici. Riflette incroci di forme e linee urbane. Luce e colore planano lievi sopra la città, bruciante, brulicante, richiedente vita. Tratti neri gettano luce nella città in ombra. Ricordi di istanti di vita, così chiusi nei ricordi, piccoli, così piccoli finalmente ritrovati. Siamo soli nella notte a ricordare il bello delle piccole cose, dei piccoli gesti. Aprendo il tuo cuore con il niente presente nella parte profonda dell’anima. La mia anima, la tua anima, la mia città, la tua città. Una città piccola così profondamente in espansione. E io ti ho semplicemente regalato il calore che un tempo mi hai donato, così mi hai detto ieri notte, stringendomi al petto. #abstractpainting #abstractcity #texturedabstract #acrilicpainting #acrylicpaint #contemporaryart #modernartgallery #popexpressionism

A post shared by Tigre Dragone (@tigre_dragone) on